Secessione

bossi-venezia_280xFree

Il nostro Ministro delle Riforme per il Federalismo, nella tre giorni a Venezia per il rito dell’ampolla (?), grida al popolo padano alla secessione, alla “lotta per la liberazione”.

“Basta col magnamagna romano”! è il motto che le “camicie verdi ” hanno rispolverato ricordando lo slogan di “Roma ladrona”.

Peccato però che a Roma, al Governo, ci sia la Lega Nord…

 

Paese di merda?

Intecettazioni, Berlusconi a Lavitola: “Resta all’estero”…

berlusconi99_jpg_1535498604

Mentre l’Europa ci sta ridendo dietro a causa di un governo che ha cambiato e ricambiato la manovra illudendoci, così facendo, di ridare stabilità finanziaria,  mentre i mercati non si fidano più del Paese Italia e le Borse quotidianamente affondano, mentre riforme ed occupazione giovanile sono ancora al di “là da venire” , mentre un ministro della Repubblica sentenzia che “i giovani devono compiere un graduale apprendistato” (pensando alla Minetti), mentre si parla di un “sistema sesto” e si scopre che, nonostante la situazione critica e difficile, c’è ancora chi da anni continua a corrompere per arricchirsi di più, mentre si sta concludendo tragicamente questa fase di governo che rischia di trascinare nel gorgo l’intero Paese, mentre alcuni giornali si scagliano contro le intercettazioni perchè preferiscono non sapere e non far sapere, c’è chi pensa solo ai propri affari privati e suggerisce ai delinquenti e ai malfattori di continuare a delinquere e a non rispettare le leggi.

Io amo questo Paese, amo la sua storia, ma anche a me viene da dire: come lo vogliamo chiamare?