I progressi

Il "fagottino rosa" sta crescendo. Ogni giorno che passa i suoi progressi sono enormi.

La settimana scorsa nonnaMary è stata a sua completa disposizione. Dopo quasi un mese di lontananza ed un viaggio di 630 chilometri, ho trascorso giorni intensi dedicandomi completamente a lei e a mia figlia.

Amira comincia a sorridere, ad apprezzare le canzoncine ed i giri di valzer per tenerla buona fra una poppata e l’altra, ama fare il bagnetto immergendosi nell’acqua, comincia a scoprire le sue manine con la bocca, ma soprattutto comincia ad articolare dei suoni quando sazia e pulita scalcia nella sua sdraietta. Quante cose ci siamo dette… (proprio così, caro Sergio) e che feeling tra noi due…

 

… suoni inarticolati quando è infante,

per essere ascoltata attentamente,

per incantarlo subito, all’istante,

e quindi entrargli in cuore

e nella mente…

 

Ora è ancora più lontana, a Copenaghen, e spero solo che la sua cuginetta non tardi molto a venire al mondo, così almeno per un po’, le avrò vicine tutte e due…

 

10 pensieri riguardo “I progressi

  1. Ieri passavo davanti a uno spazio per anziani in cui si cantavano canzoni e si giocava a carte. Si cantava una delle più belle canzoni napoletane “Carmela” (ricordo solo il ritornello che fa “Carmela, Carme'”. E’ un peccato che certi nomi siano passati di moda. La bambina è uno spettacolo.

    "Mi piace"

  2. Sarete anche belle, madamigelle della famiglia Mary, ed è per questo vi fate attendere…
    E la parolina da digitare è “sarete”..cioè…vuol dire che Tiscali è d’accordo con me? Boh

    "Mi piace"

  3. ciao cara!che stella la tua nipotina :-)ricordo gli sguardi attenti dei miei figli nei primi mesi quando con quei discorsi sconclusionati ci si parlava a quattr’occhi… indimenticabili perché poi, quando crescono, difficilmente riesci ancora a farti guardare negli occhi, infatti mentre si parla loro stanno già scappando per un’occupazione più interessante ;-)un bacio a te e un ghilighili alla tua amira!

    "Mi piace"

  4. Non ricordo la canzone, ma forse hai ragione. E’ che certi nomi, almeno per i giovani di oggi, hanno un sapore antico e sono cambiate le tradizioni. Tanti anni fa si usava chiamare, almeno il primogenito, con il nome dei nonni. Non sono molto d’accordo su questo: quanti bimbi si sono rovinati!
    Ciao Capitano, hai visto che non puoi fare a meno di tiscali?

    "Mi piace"

  5. Cara Mary, complimenti sempre più vivi per la splendida nipotina (talis nepticula talis avicula, sicuramente).

    Mi fa piacere che ti sia ricordata di qualche mio verso (il blog unisce a volte in modo impensabile): quando sarà l’ora delle favole se vorrai te ne invierò qualcuna delle mie, nella speranza che la tua piccola possa sorridere

    Goditi, Mary, questi momenti deliziosi_ _ _ assapora anzi ogni attimo ed ogni sfumatura visceralmente_ _ _ in quanto il tempo purtroppo tenderà, come sempre avviene anche nelle più forti passioni, a farli sbiadire, sia pure con lentezza (rimpiazzandoli con altri altrettanto belli, ovviamente!).

    P. S. Complimenti pure per avere ripreso tela e pennelli!

    "Mi piace"

  6. Sergio caro, bentornato! Da tempo mancavano i tuoi commenti… che, come hai letto, conservo nella mente. Sì, il blog unisce, specie quando s’incontrano persone così care e simpatiche! Quello che lasciano scritto rimane nel cuore, credimi. Accetto volentieri i tuoi suggerimenti sulle favole, non mancheranno certo alla mia nipotina (bella vero? In effetti somiglia anche alla nonna…).
    Spero che tra una innaffiatina e l’altra tornerai presto a trovarmi.
    Ma l’amico Sir Cassandrow sta bloggando per altri lidi?
    Torna, ‘sta casa aspietta a te…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...