Nostalgia del “buon gusto”

Mi chiedo che fine abbia fatto il buon gusto e la buona decenza.
Sono anche circondata da gente, soprattutto giovani, già arrabbiati e scontenti di prima mattina.
Gioventù insoddisfatta e insicura, sicuramente preoccupata del futuro. Ma soprattutto sono circondata da giovani che vestono male, anzi malissimo. Non per migliorare l’aspetto, ma per essere alla moda.
Adolescenti grassocce, con i jeans a vita bassa e tre rotoli di ciccia fuori (ma chi ha detto che “grasso è bello”?. Se giri per i negozi del centro, ti accorgi che è un lungo corteo di persone vestite di nero: t-shirt nere, pantaloni neri, gonne nere… sono lì per comprare cosa?
Cenci pagati a caro prezzo, scarpe a punta, pizza e gelati.
Tutti uniformati nel più trivio cattivo gusto che io abbia mai visto.
Le donne ben vestite, truccate moderatamente, curate, se ne contano ben poche sulla punta delle dita!
Per non parlare poi delle persone oltre i 50 anni. frenetiche, stressate, con il cellulare sempre in mano, che deambulano da una via all’altra, talmenti presi nelle loro conversazioni, da non accorgersi nemmeno, attraversando la strada, delle automobili che passano e strombazzano.
Capisco che il progresso va avanti, non mi ritengo una “vecchia” conservatrice, ma mi chiedo: che fine ha fatto il senso estetico?

3 pensieri riguardo “Nostalgia del “buon gusto”

  1. Già, Mary, me lo chiedo anch’io e da molto tempo.
    E dire che c’è stato un periodo in cui avevo l’impressione che tutto, ma proprio tutto fosse in qualche modo riconducibile a criteri estetici.
    Anche ciò che sembrava lontanissimo dall’estetica.
    Ma, a pensarci bene, ogni espressione dell’attività umana ha una sua estetica.
    Ed è ciò che cercavo di vedere nella realtà circostante.
    Forse esageravo, ma non più di tanto.
    Tuttavia sarebbe sbagliato voler fissare criteri estetici validi per tutti.
    Non è la realtà ad avere una sua estetica, ma è l’esteta che riesce a scoprire l’estetica della realtà.
    Ma oggi di esteti in circolazione ne vedo davvero pochini.
    Ciao…:)))

    "Mi piace"

  2. Ciao Mary,
    qui in Inghilterra e’ molto peggio di come dici tu. Ci si veste malissimo.
    Unica consolazione: gli inglesi non parlano tantissimo al telefonino per la strada: in quello, noi italiani siamo imbattibili.
    Un bacio
    il cambridgiano

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...