Perchè no un casalingo?

Perchè è così difficile trovare un po’ di collaborazione in casa da parte dell’uomo?
Colpa forse dell’equazione: donna + casa = mamma?
A sentir parlare le donne, in generale, i mariti o i conviventi italiani più che buttare la spazzatura ogni tanto (forse una volta all’anno), non fanno.
Perchè diciamolo, se c’è la donna in casa, chi glielo fa fare di interessarsi alla polvere che si deposita strato su strato sui mobili, ai piatti sporchi nel lavello, alle briciole nascoste sotto il tavolo o ai panni bagnati che pregano di uscire dalla lavatrice?
Il discorso cambia se si trovano a vivere da soli per qualche giorno.
Perchè sono loro che scelgono di occuparsi della casa, per necessità, le donne no. Da loro ci si aspetta che lo facciano e basta.
Allora fare il “casalingo” per qualche giorno diventa un hobby.
Spesso lo fanno con tanta precisione e dedizione che la cosa diventa a dir poco maniacale.
Non esistono mezze misure. Entra in competizione e fa il primo della classe.
Quando spolvera arriva nei punti più remoti, negli angoli più nascosti, se cucina non fa la pasta al sugo, ma gnocchi di patate e polpettine deliziose, quando stira una camicia diventa un’opera d’arte. Ha sempre bisogno d’eccellere, anche nel mestiere del casalingo!
La strada giusta sarebbe invece quella della condivisione dello spazio casa, aspirapolvere e spazzatura compresa!
Voi che ne pensate, cari uomini, vi rispecchiate in questo?

5 pensieri riguardo “Perchè no un casalingo?

  1. ciao…vuoi che mti dica che tipo è mio marito?Amava cucinare….fortunata dirai tu…altro che!cucinare per lui significava farsi tagliare la cipolla e il prezzemolo da me,farsi preparare le padelle e tutti gli accessori….buoni i suoi piatti…ma, secondo me..li avevamo fatti in due…adesso si è stufato..fa delle cose diciamo mediocri o precotte e butta via le immondizie…mamma mia…che stress d’uomo
    buonagiornata
    fiore

    "Mi piace"

  2. beh,per ora siamo solo fidanzati,ma spero continui così,perchè vivendo da solo da 7 anni il casalingo lo fa per forza..e poi è uno di quelli convinto che quando entrambe lavorano l’uomo deve dare una mano.
    Io l’ho scritto su un foglio quello che dice,vediamo se tra qualche anno devo tirare fuori quel foglio…!!

    "Mi piace"

  3. Non è una novità che ci sia anche un sindacato degli uomini casalinghi. Su “Impertinente” me ne sono occupato con un post dell’ottobre 2003.
    E’ una tendenza che fa pensare…

    "Mi piace"

  4. Ti scelo il mio sogno: sposarmi una donna in carriera. Motivo? Io farei il casalingo, andrei a far la spesa, chiacchiererei con il macellaio, il panetiere, con tutte le altre casalinghe della zona….!
    Baci

    "Mi piace"

Rispondi a fiorella Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...