Lasciando Praga…

Sono tornata appena ieri da Praga, con gli occhi pieni di luci natalizie, cattedrali gotiche, castelli, piazze luccicanti di mercatini, festa di S. Nicola (che sarebbe poi la nostra Befana, festeggiata un mese prima), con angeli e diavoli per la città che elargivano dolcetti e carbone ai bambini,
birrerie ad ogni angolo di strada, viuzze periferiche e ponti dove scorre tranquillo e dorato il fiume Moldava, attraversato da battelli coloratissimi… e già ne sento nostalgia.
Ho visitato altre città straniere, colme di storia come la mia, la “caput mundi” per eccellenza, ed il confronto, vuoi per ricordi felici da turista, vuoi perchè effettivamente mi sembra tutto molto più organizzato e strutturato a livello umano, è sempre migliore rispetto a quello che lascio.
Tutto funziona nel migliore dei modi: metropolitana, tram, traffico, aeroporto, taxi, uffici informazioni, strade pulite, ordinate, gente rispettosa e cordiale nei rapporti con i turisti.
Mi sono fatta rapire dalla sua magia. Purtroppo, così come avevo letto da qualche parte, la prima notte non ho sognato nulla, così il sogno o il desiderio non si avvererà tra un anno e tre giorni!
Ora devo scappare, ma continuerò a raccontarvi di questa gita meravigliosa.

9 pensieri riguardo “Lasciando Praga…

  1. Ciao Mary! Leggendo la tua bella gita, mi hai fatto sognare ad occhi aperti!!!! Non sono mai stata a Praga…..ora spero di andarci, prima o poi!!!! Aspetto il seguito, con molto, molto interesse!!!!
    Scusami se ti è parso che ti ho trascurata, ma ho avuto molti impegni e la testa occupata da mille cose!!!
    Un bacio affettuoso dalla tua amica Vitty.

    "Mi piace"

  2. Ho appena letto che il tuo segno zodiacale è l’Acquario! Anch’io sono di questo segno, io sono nata il 5 febbraio, tu?
    Speriamo sia vero quello che predicono!!!!
    Di nuovo ciao!

    "Mi piace"

  3. Mery, sei nata in un giorno bellissimo!!!
    In quanto alle donne acquario….sì, siamo fortissime, senza ombra di dubbio!!!( anche nel senso che sappiamo “incassare” molto bene!!!), sarà per quello che non ci arrendiamo mai??!!
    un bacio, Vitty.

    "Mi piace"

  4. Ah quel Vicolo d’Oro……
    E la chiesa di Tyn dove non sono mai riuscito ad entrare …. e poi la Starometske Namesti e poi Piazza Venceslao ….. il ricordo di una tragedia avvenuta per la libertà.
    Che grandi emozioni Praga, città magica.
    Grazie perchè me l’hai fatta ricordare.
    Flavio

    "Mi piace"

  5. Io sono stata nella città d’oro nel 1999 e anche se quest’anno ci sono tornata e ho avuto la fortuna di vederla sotto la neve, sono rimasta molto delusa per altri aspetti.
    I localini nei quali ero stata con mio marito in soli quattro anni sono stati degradati dalla globalizzazione. sotto l’orologio quello bellissimo della piazza c’erano un gruppo di italiani urlanti a mezzanotte…per fortuna gli apostoli devono essersi indignati e non sono usciti.
    Vorrei che certi nostri compaesani quando vanno all’estero rispettassero un po’ più le cose: niente pizze, niente “fettuccine”, niente urli…insomma provate a camminare in punta di piedi, o tutto il mondo diventerà uguale..pieno di boutique con le stesse firme, pizzerie e pub irlandesi (che a Dublino sono belli, ma a Praga e a Roma no) quando tutto sarà uguale a cosa servirà viaggiare??!
    Un consiglio per chi ama leggere Di Ripellino “Praga città magica”

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...